Social media e metadati (perduti) delle immagini


Secondo uno studio dell’IPTC, quando si caricano delle foto su Facebook, Twitter e molti altri tra i più noti siti social, si perdono alcuni metadati importanti come il copyright, l’autore, o altri dati descrittivi dell’immagine.

Il test dell’IPTC ripete un’indagine analoga del 2013 e rileva che se in questi tre anni alcuni miglioramenti ci sono stati, alcuni siti hanno ulteriormente peggiorato il loro trattamento dei metadati delle immagini.

L’analisi prende in esame i 15 social media più importanti, valutando se i metadati delle foto vengono correttamente conservati e visualizzati dopo l’upload, e se restano nel file dell’immagine anche dopo il suo download in diversi formati.

Il test promuove a pieni voti solo Behance.

Gli altri Social offrono prestazioni meno brillanti: 10 su 15 conservano i metadati, ma non riescono a visualizzarli sul loro sito e 10 siti su 15 rimuovono alcuni metadati quando le immagini vengono scaricate dal loro sito sulla propria scrivania.
Tutto questo, senza che gli utenti che caricano le foto ne siano informati.

Tutti i risultati sono visibili a questo indirizzo: www.embeddedmetadata.org/social-media-test-results.php. Quelli di Twitter e Facebook sono tra i più deludenti.